BANQU

BanQu - Dignity Through Identity

Dove: Stati Uniti

Da quando: 2016

L'obiettivo: "the unbanked". Come prima e unica piattaforma di blockchain che non utilizza criptovaluta, aiutiamo le persone a uscire dalla povertà estrema collegandole alle catene di approvvigionamento globali che servono e ai marchi, alle organizzazioni e ai governi che li utilizzano..

Il Problema

Quasi 2,7 miliardi di persone nel mondo non hanno accesso a credito e servizi da banche o altre istituzioni finanziarie ufficiali a causa della mancanza di identità economica.
Senza una storia creditizia o un'identità economica verificabile, queste persone senza un vero conto in banca (principalmente rifugiati, sfollati interni e i più poveri del mondo) sono escluse dall'economia globale. Di conseguenza, queste persone rimangono indigenti, mentre miliardi di dollari di aiuti continuano a confluire in zone di conflitto, aree colpite da disastri naturali e aree di grande povertà, senza soluzione in vist.

La Soluzione

Attraverso l'implementazione della piattaforma blockchain allo stato dell'arte di BanQu, offriamo vantaggi a imprese, organizzazioni e governi che interagiscono quotidianamente con le persone più povere del mondo. Ciascuna di queste interazioni viene catturata in un registro sicuro, immutabile e distribuito di documenti finanziari e personali che utilizzano la tecnologia blockchain, creando a loro volta le identità economiche necessarie per collegare l'unbanked all'economia globale, aiutandoli a risollevarli dalla povertà.

Il Servizio

BanQu ha sviluppato la prima soluzione tecnologica Blockchain Economic Identity in cui i rifugiati e i più poveri del mondo possono mantenere un profilo online sicuro e gratuito per iniziare a monitorare le loro relazioni e transazioni. Nel tempo, costruiscono un'identità economica riconosciuta come prerequisito per la partecipazione a qualsiasi forma di proprietà o transazione nell'economia globale. Gli utenti di BanQu hanno i loro dati personali e decidono quali informazioni condividere e con chi. Dando alle persone il controllo sulla propria identità economica crea Dignity Through Identity™.

L'impatto sulle vite dei rifugiati.

La piattaforma BanQu consente di creare un passaporto sicuro e protetto accessibile da qualsiasi dispositivo mobile, inclusi gli SMS, in qualsiasi lingua. I rifugiati e gli sfollati hanno quindi la prova dei loro documenti e transazioni riguardanti eventi critici della vita, in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Questa prova di identità mobile e immutabile è una soluzione duratura per conservare i loro documenti certificati, tra cui istruzione, salute, lavoro e altre informazioni essenziali sulla blockchain, che non può mai essere falsificata o rubata. BanQu consente inoltre ai rifugiati di possedere e condividere in modo sicuro i propri dati per accedere all'occupazione, all'istruzione e alle risorse finanziarie. Banqu misura l'impatto direttamente a livello di ecosistema, grazie alla capacità dei suoi utenti di accedere al lavoro, al rimpatrio e alla possibilità di dimostrare la propria esistenza e di non essere considerati unicamente un numero in un sistema.

La Squadra


Ashish Gadnis, Founder & Chief Executive Officer, LinkedIn

Hamse Warfa, Founder & EVP of Business Development, LinkedIn

Jeff Keiser, Founder & Chief Operating Officer, LinkedIn

Bill Haaland, EVP, Business Development, LinkedIn

Stanislav Natalenko
Stanislav Natalenko
Stanislav Natalenko, Chief Technology Officer & VP Engineering, LinkedIn

BanQu è una rivoluzionaria azienda di Blockchain che risolve il problema più complesso del mondo: la povertà estrema. Come prima e unica piattaforma blockchain senza criptovaluta al mondo, aiutiamo le persone a uscire dalla povertà estrema collegandole alle catene di approvvigionamento globali che servono e ai marchi, alle organizzazioni e ai governi che li utilizzano.

I nostri Risultati

SiDal 2016, BanQu ha aiutato più di 10.000 rifugiati e sfollati a ricostruire le loro vite e a reinserirsi nell'economia globale con dignità e rispetto. Siano essi rifugiati o sfollati, madri, bambini che lavorano o senza fissa dimora, BanQu garantisce "dignità attraverso l'identità™ " dando la possibilità di possedere, l'accesso, l'autorizzazione e monetizzare i suoi dati personali.
L'impatto localizzato della mobilità sociale genera una crescita del reddito per individui e comunità, crea mercati stabili e facilita la crescita e l'espansione delle economie. Fin dalla sua nascita, BanQu ha raggiunto 125.000 persone nell'ultimo miglio dell'economia globale. La nostra missione è di sollevare 100 milioni di persone dalla povertà estrema entro il 2028.

Cosa potremmo fare, grazie alle vostre donazioni

L'obiettivo di BanQu è quello di amplificare la sua missione di contribuire a togliere 100 milioni di persone dalla povertà estrema nei prossimi dieci anni. Con i fondi della campagna LITA.co, miriamo a far crescere strategicamente l'azienda su scala globale, includendo l'aggiunta di dieci nuovi uffici in tutto il mondo, assicurando così nuove e migliorate partnership di supply chain con marchi, organizzazioni e governi che lavorano direttamente con i non affiliati.
Con la generosità dei nostri donatori, BanQu sarà in grado di tracciare e documentare storie in tempo reale in ogni continente. Alcuni esempi di impatto in tempo reale includono: la possibilità di dotare 10.000 rifugiati Rohingya di certificazioni educative, 15.000 bambini rifugiati Yemeniti di documenti sanitari e certificati e 20.000 rifugiati siriani che partecipano formalmente alla forza lavoro globale attraverso la piattaforma BanQu.

Per maggiori informazioni...

Il nostro sito https://banqu.co

Il nostro video